Marsala Turismo - Portale turistico della Città di Marsala | Parole, immagini e atmosfere di una città senza tempo
Marsala Turismo - Portale turistico della Città di Marsala | Parole, immagini e atmosfere di una città senza tempo
martedì, 21 novembre 2017 15:03:55
Utenti collegati: 292

Mozia: la porta nord

Mozia
19/01/2013
18195
Marsala Turismo
Insieme alla porta Sud era il principale ingresso alla città. Essa presenta due possenti bastioni avanzati e un ingresso non in asse rispetto alla strada che conduce all’interno fino al santuario di Cappiddazzu. Da essa parte la strada sommersa che conduceva alla necropoli di Birgi e nelle vicinanze vi sono numerosi resti appartenenti ad un vasto impianto portuale.

Mozia, la porta nord
L’ingresso alla città si articolava attraverso tre porte successive, a circa 22 metri l'una dall'altra, ognuna delle quali era costituita da due aperture affiancate separate da un muro centrale. Le strutture meglio conservate sono relative alla porta più esterna, che probabilmente aveva come fregio di coronamento il gruppo scultoreo di due felini che azzannano un toro conservato nel museo. Nella zona fra la porta e la costa gli scavi hanno individuato tre livelli stradali, di cui è visibile l'ultimo, con la sede stradale larga circa 10 m e la pavimentazione costituita di grandi lastre di calcare su cui sono visibili i solchi dei carri.

Rimangono visibili i basamenti di due bastioni quadrangolari, laterali alla strada di ingresso, risalenti probabilmente alla fine del V secolo a.C. Inoltre, all’esterno vi sono i resti di due sacelli, aree di culto recintate intorno ad un altare.

Tags